Articoli

(Image credit: AFP)
Francia al voto. Tutti col fiato sospeso
21 Aprile 2017

Mentre Parigi è scossa dall’ultimo attentato sugli Champs–Élysées, i francesi sono chiamati alle urne per il primo turno di uno degli appuntamenti elettorali più attesi e più controversi del 2017. Per la prima volta, i candidati dei due principali partiti francesi rischiano di non arrivare neanche al secondo turno. Schiacciati dagli scandali o annullati da campagne elettorali prive di appeal, sono messi all’angolo dai concorrenti "anti–establishment".

Una corsa molto incerta
21 Aprile 2017

Alle elezioni del 23 aprile si presenteranno undici candidati. Fra questi, i principali sono:

Trump Tracker: i primi 100 giorni
20 Aprile 2017

Pochi giorni dopo la sua elezione, nel novembre 2016, Trump presentò il suo programma per i primi 100 giorni di governo. Con questa pubblicazione, ISPI analizza l’operato del presidente Trump nei suoi primi 100 giorni di governo, valutando lo stato di attuazione delle sue promesse ma anche le modalità con cui Trump ha deciso di governare.

Populista a chi? - Evento a Milano 21/04
21 Aprile 2017

Sono intervenuti: 

Alberto MARTINELLI, Università degli Studi di Milano e ISPI; Curatore del Rapporto ISPI “Beyond Trump. Populism on the Rise”

Mario MONTI, Università Bocconi

Jan-Werner MULLER, Princeton University e Autore di “Cos’è il populismo?” (ed. UBE)

Le riforme mancate di Hollande e l'economia
21 Aprile 2017

Le riforme mancate del presidente

Durante la sua presidenza, François Hollande non è riuscito a realizzare molte delle riforme promesse in campagna elettorale. Fra queste, le principali sono:

Extracomunitari al voto nelle elezioni locali

Come funziona il presidenzialismo francese
21 Aprile 2017

La Francia è una repubblica semi-presidenziale in cui il potere esecutivo è condiviso dal presidente della Repubblica e dal primo ministro; il primo è eletto direttamente dal popolo e nomina il secondo sulla base del risultato elettorale. Il presidente viene eletto a suffragio universale diretto a doppio turno. Per essere eletti al primo turno serve la maggioranza assoluta dei voti; se nessuno dei candidati la ottiene, vanno al ballottaggio i due che al primo turno hanno ricevuto il maggior numero di consensi.

(Photo: Flickr/David Berkowitz)
Africa Watch: Sguardo sulla geo–economia di un continente in crescita
20 Aprile 2017

Secondo i dati dell’ultimo aggiornamento del Fondo Monetario Internazionale sulle prospettive dell’economia sub–sahariana, la crescita media in questa regione nel 2016 è scesa all’1,4–1,5% – un tasso mai raggiunto da 20 anni – a causa dei prezzi delle materie prime più bassi e una congiuntura economica mondiale poco favorevole. Tuttavia, dietro questa immagine si celano in realtà percorsi di crescita molto eterogenei. (Photo: Flickr/David Berkowitz)

AFRICA WATCH
Sguardo sulla geo–economia di un continente in crescita
20 Aprile 2017

Elezioni in Gran Bretagna: la scommessa di May
18 Aprile 2017

Elezioni anticipate in Gran Bretagna l'8 giugno: le ha annunciate oggi la premier Theresa May in un inatteso discorso alla nazione dinanzi al numero 10 di Downing Street, dopo averle ripetutamente escluse nei mesi scorsi. Il commento di Antonio Villafranca, ISPI Research Coordinator

(foto: Deutsche Presse–Agentur)
Referendum in Turchia: l’ultimo passo di Erdoğan
12 Aprile 2017

Il prossimo 16 aprile i cittadini turchi sono chiamati alle urne in quello che sembra uno degli appuntamenti più importanti e controversi della storia recente della Turchia: un referendum che potrebbe trasformare il paese in una Repubblica presidenziale, introducendo la riforma costituzionale voluta dal presidente Recep Tayyip Erdoğan.

Fact Checking: L'euro 15 anni dopo
15 Febbraio 2017

Il clima di incertezza che domina il contesto internazionale è aggravato da una serie di notizie parziali, fake news e incomprensioni. Con la nuova pubblicazione online “Fact Checking”, l'ISPI sceglie di volta in volta un tema di grande attualità su cui intende fare chiarezza, fornendo un’informazione sintetica e il più possibile fondata su dati oggettivi. Il tema di questo primo numero è l'euro, entrato in circolazione 15 anni fa. Proprio in questi giorni ricorrono peraltro i 25 anni dalla firma del Trattato di Maastricht, che ne ha avviato la creazione.

Il profilo di Recep Tayyip Erdoğan
12 Aprile 2017

Dai vicoli del quartiere operaio di Istanbul alla presidenza

Le prospettive dell’economia sub-sahariana per il 2017
20 Aprile 2017

Per la prima volta in più di 20 anni, nel 2016 le economie dell’Africa sub-sahariana sono cresciute in media soltanto dell’1,4-1,5%, un rendimento deludente che fa seguito a due anni di deciso rallentamento.

Siria: l'America è tornata?
07 Aprile 2017

L’attacco missilistico della scorsa notte sulla base aerea siriana di al-Shayrat rappresenta un punto di svolta per la politica statunitense nell’area. Quali le conseguenze? E quali le reazioni delle altre potenze regionali e internazionali? È davvero l’inizio di un “cambio di rotta” di Trump sul caos mediorientale?

L’attacco di Trump in Siria: dieci spunti di riflessione
07 Aprile 2017

Nella notte tra il 6 e il 7 aprile, gli Stati Uniti hanno lanciato un attacco contro la base siriana. E’ difficile al momento stabilire cosa potrà esattamente accadere, ma è possibile fare un’analisi di tale episodio che, a prima vista, appare quasi rivoluzionario rispetto all’attitudine di Trump durante i suoi primi 100 giorni di governo. Quali sono, dunque, i dieci punti da tenere a mente dopo l’attacco missilistico degli Stati Uniti contro il regime di Assad?

(Photo credit: Ejinsight)
Cina: la vera sfida di Trump
21 Febbraio 2017

"Avremo un grande rapporto". Così Donald Trump e il presidente cinese Xi Jinping, si sono salutati durante l'incontro avvenuto in Florida, il primo del neo presidente con la controparte cinese. Una netta svolta rispetto ai toni della campagna elettorale americana quando il tycoon non lesinava minacce e attacchi verbali alla Cina (“manipolatrice di valute”). Di cosa hanno parlato i due leader? Ecco i temi principali in nostro recente Dossier.

(Image credit: European Parliament, 2013)
L’anno dell’Europa: cosa pensano gli italiani
Decima rilevazione ISPI – Rainews realizzata da IPSOS
25 Marzo 2017

Mentre l’Unione europea celebra i sessant’anni dalla firma dei Trattati di Roma, il progetto di integrazione affronta una delle fasi più difficili della sua storia. In questo contesto, la rilevazione demoscopica ISPI–Rainews (giunta alla sua decima edizione) fa emergere la percezione che gli italiani hanno oggi dell’Europa.

"Focus Mediterraneo allargato", approfondimento ISPI per Camera-Senato-MAE
06 Aprile 2017
È stato pubblicato il terzo numero del Focus trimestrale sul Mediterraneo allargato realizzato da ISPI per l’Osservatorio di politica internazionale, promosso dalla Camera dei Deputati, dal Senato e dal Ministero degli Esteri.
Focus n. 3 – Aprile 2017
"Siria. Il dramma infinito", Milano 18/04
06 Aprile 2017

Mentre a Bruxelles l’Europa e la comunità internazionale discutono del futuro della Siria, nel paese la violenza del regime di Assad infuria, anche dopo la presa di Aleppo. Oltre cinquanta civili e decine di bambini sono morti a Idlib in un bombardamento con gas tossici. In sei anni la guerra civile ha causato mezzo milione di vittime, oltre sei milioni di sfollati e cinque milioni di profughi. Quanto è lontana la prospettiva di una pace duratura? Per quanto ancora i crimini di guerra resteranno impuniti? E cosa sta facendo il mondo per impedire tutto questo? 

(Foto: Radionewshub)
Brexit: l’ora è arrivata
29 Marzo 2017

Londra consegna oggi la notifica a Bruxelles per avviare i negoziati che la porteranno fuori dall’Ue. Su quali cardini si baserà il futuro rapporto tra Ue e Regno Unito? Quali le strategie possibili per le negoziazioni? Quale la posizione ufficiale di Bruxelles? Quali i pericoli per l’unità del Regno Unito? C’è il rischio di altri "exit" nell’Ue?

Pagine