Vertice NATO: una nuova dimensione transatlantica

08 Luglio 2016
(Foto: galatv.am)

Il vertice NATO in corso a Varsavia è un’importante occasione per delineare il futuro dell’Alleanza atlantica e il suo ruolo nell’inquadramento e nella gestione delle nuove minacce del sistema internazionale. I capi di stato e di governo dei 28 paesi membri dovranno affrontare e discutere una serie di questioni di massima importanza. Dalla gestione dell’allargamento verso Est, alla questione delle crisi lungo il “fianco sud”, sino alla minaccia terroristica: sono questi alcuni dei temi delicati che compongono un’agenda molto ricca. Ma soprattutto, in questa fase storica è inevitabile che il mai risolto problema dei rapporti con la Russia post-sovietica ritrovi la sua centralità. Un delicato negoziato al quale anche l’Italia prenderà parte, contribuendo con la propria storia e i propri valori. Il policy brief ISPI a firma di Giancarlo Aragona, Alessandro Minuto Rizzo e Giampaolo Di Paola offre in tal senso un primo contributo di analisi e di pensiero a questa necessaria revisione.

Background
 
Mappe
 
 
Giancarlo Aragona, Alessandro Minuto Rizzo, Giampaolo Di Paola
ISPI, NDCF, già min. della Difesa
 
 
Massimo De Leonardis
Università Cattolica del Sacro Cuore Milano
 
 
Serena Giusti
SSSUP e ISPI
 
 
Fabrizio Coticchia
Università di Genova
 
 
Gianluca Pastori
Università Cattolica del Sacro Cuore Milano
 
 
Precedenti ricerche ISPI sul tema
 
Pubblicazioni
 
Dal Mondo