Verso il G20: l’ISPI al Think20

05 Giugno 2017

L’ISPI si è unito agli istituti che si sono dati appuntamento a Berlino lo scorso 28–30 maggio per l’evento di chiusura del 2017 del Think20, l’organismo legato al G20 che raccoglie i principali think tank dei paesi del G20. All’incontro hanno preso parte oltre 500 partecipanti tra cui rappresentanti della Presidenza tedesca del G20, oltre che studiosi e personalità di primo piano a livello internazionale.

L’obiettivo dell’incontro è stato quello di discutere le raccomandazioni di policy da rivolgere ai leader politici del G20 che si riuniranno il prossimo 7–8 luglio ad Amburgo. 

L’ISPI ha contribuito alla elaborazione di queste raccomandazioni partecipando nei mesi scorsi a incontri preparatori e fornendo contributi scientifici soprattutto alle task force su migrazioni, commercio e governance mondiale. I presidenti degli istituti che quest’anno hanno organizzato il Think20 – il Kiel Institute for the World Economy e il German Development Institute – hanno invitato il vice presidente dell’ISPI, Franco Bruni, a unirsi a loro nella sessione di apertura dell’evento per commentare l’esito del G7 che si era chiuso il giorno prima a Taormina. 

Il Prof. Bruni è stato anche tra i relatori della sessione "Dealing with the Threats to Financial Stability" che ha discusso gli strumenti e le politiche per arginare i rischi tuttora presenti per la stabilità finanziaria internazionale, inclusi quelli provenienti dall’Eurozona. 

Ai margini dei lavori del Think20, il Prof. Bruni e il coordinatore della ricerca dell’ISPI, Antonio Villafranca, hanno preso parte all’incontro di avvio del "Council of Global Problem–Solving". L’ISPI è l’unico membro italiano del Council che riunisce 22 istituti di primo piano a livello mondiale – tra cui Brookings, Bruegel, Chongyang Institute, CIGI, Kiel e FGV – e mira a fornire su base permanente studi e indicazioni di policy al G20 e agli organismi ad esso collegati, come il Think20. Il Council avvierà a breve le proprie attività anche in vista della presidenza argentina del G20 nel 2018.