More Europe: Letting the Euro Work at Full Speed

Martedì, 14 Gennaio, 2014 - 15:00
Milano, Palazzo Clerici

La moneta unica è senza dubbio uno dei più grandi conseguimenti dell’Ue e il segno più tangibile di oltre mezzo secolo di integrazione europea. Tuttavia oggi la crisi economica sta mostrando quanto sia stata fragile la sua costruzione sia dal punto di vista economico che politico. Un gigante dai piedi d’argilla che in un clima di crescente euroscetticismo rischia addirittura di sgretolarsi.


Obiettivo della Conferenza Internazionale è stato quello di discutere come sia possibile estrarre il pieno potenziale dall’Euro, correggerne i difetti ed evitare in futuro il ripetersi di profonde crisi economiche.


Hanno partecipato, tra gli altri, il Ministro dell'Economia e delle Finanze, Fabrizio Saccomanni e il Vice Presidente della Banca Centrale Europea, Vitor Constancio.

 

L’evento è stato realizzato nell’ambito di RAstaNEWS (Macro-Risk Assessment and Stabilization Policies with New Early Warning Signals), il progetto della Commissione europea (VII Programma Quadro) sulle questioni monetarie che riunisce 12 think tanks e Università europee tra cui, oltre all'ISPI, l’Università Bicocca (capofila) e l'Università Cattolica di Milano, SciencesPo, Universiteit van Amsterdam, Ruprechts-Karls-Universität Heidelberg, e University of London.

 

 

 

 

Visita il sito www.rastanews.eu


 Scarica il paper di Antonio Villafranca e Francesco Passarelli "Eurozone Flaws"


 Leggi l'ISPI Focus "Saccomanni e Constancio all'ISPI"


 

L'incontro si è tenuto presso la sede dell'ISPI (Palazzo Clerici - Via Clerici, 5 - Milano).

 

 

More Europe: Letting the Euro Work at Full Speed from ISPI on Vimeo.