Rapporto - La politica dell'Italia in Africa

Lunedì, 20 Gennaio, 2014

Giovanni Carbone, Gianpaolo Bruno, Gian Paolo Calchi Novati, Marta Montanini

Introduzione


Le ragioni di un rinnovamento della politica estera dell’Italia in Africa 

La necessità per l’Italia di ripensare e rinnovare le proprie relazioni con l’Africa subsahariana origina da tre principali ragioni. La prima è un dato strutturale, ovvero la relativa prossimità geografica della regione subsahariana, e dunque tanto delle opportunità economiche quanto dei rischi politici che essa può rappresentare per l’Italia. La seconda è legata alla fase storica che l’Italia attraversa e alla possibilità di contribuire al rilancio dell’economia nazionale ‘agganciandola’ maggiormente all’espansione economica africana in corso. La terza è l’opportunità di svolgere un ruolo nell’indirizzare i processi di sviluppo e di governance a livello globale, proponendosi come partner dei paesi africani nell’identificazione e implementazione di strategie di sviluppo sostenibili da un punto di vista economico, politico, sociale e ambientale.

Il tema portante di questo Rapporto è quello della rapida e prolungata crescita economica in corso in Africa e delle connesse opportunità per un rafforzamento dell’internazionalizzazione economica dell’Italia verso la regione. La prima parte del Rapporto esamina le relazioni esistenti tra Italia e Africa subsahariana alla luce dei profondi mutamenti economici e politici che stanno trasformando quest’ultima, e le raffronta alle analoghe relazioni intrattenute da altri paesi a economia avanzata o emergenti. Nella seconda parte, l’obiettivo è quello d’identificare alcune linee guida, scenari e strumenti utili a cominciare a delineare con maggiore coerenza e incisività un approccio italiano verso l’Africa subsahariana per gli anni a venire.

Giovanni Carboneprofessore associato di Scienza politica all'Università degli Studi di Milano
Gianpaolo Bruno, ICE Director - Strategic Planning, Economic Research, Overseas Offices
Gian Paolo Calchi Novati, ISPI Senior Research Fellow
Marta Montanini, ISPI Research Assistant
 
Presentazione Prezi del Rapporto
 

Aree di Ricerca: