Seleka

Centrafrica: i nuovi scenari della transizione

Venerdì, 28 Febbraio, 2014

Angelo Turco

L’uscita dalla scena di Michel Djotodia e la tormentata nomina della nuova presidente, Catherine Samba Panza, marcano un passaggio cruciale nella ormai lunga “transizione” centrafricana. Con le modeste risorse politiche, economiche e istituzionali di cui può disporre, la presidente riceve dal Comitato nazionale di transizione il mandato di guidare il paese fino alle elezioni previste per il prossimo gennaio e assume la responsabilità di gestire una crisi senza precedenti nella storia della Repubblica. 

Crisis to Watch 2014: Repubblica Centrafricana

Venerdì, 20 Dicembre, 2013

Marta Montanini

La crisi in Repubblica Centrafricana, un paese di medie dimensioni, popolato da meno di cinque milioni di abitanti, di cui due terzi residenti in area rurale, avrebbe potuto continuare a essere considerata un fenomeno periferico, non fosse stato per l’attenzione di Parigi e di Washington, che, invocandola come una delle priorità della sicurezza internazionale, l’hanno riportata all’attenzione di vari consessi multilaterali – dall’Assemblea generale dell’Onu al recente Forum Francia-Africa a Parigi.

Repubblica Centrafricana: verso dove?

Mercoledì, 9 Ottobre, 2013

Angelo Turco

La dissoluzione di Séléka, la coalizione dei gruppi armati che mise fine al regime di François Bozizé con la presa di Bangui nel marzo scorso, decisa da Michel Djotodia il 13 settembre scorso, chiude una fase della transizione e ne apre un altra, che si annuncia a tinte fosche.

Iscriviti a RSS - Seleka