Focus e Fact Checking

  • Venezuela nel baratro

    Mercoledì, 2 Agosto, 2017

    L’arresto di ieri dei due leader dell’opposizione, il sindaco di Caracas Antonio Ledezma e Leopoldo López (erano già ai domiciliari), segna una nuova svolta nella crisi venezuelana. Da aprile infatti si sono intensificate le proteste contro il presidente Nicolás Maduro in seguito al suo annuncio di voler ridurre i poteri del Parlamento.

  • G20 ai nastri di partenza: cosa aspettarsi?

    Giovedì, 6 Luglio, 2017

    Si apre domani ad Amburgo il summit G20, l’incontro annuale dei leader delle maggiori economie mondiali. Come per il G7 di maggio, il rischio è quello di un vertice contraddistinto dalle divisioni, in particolare a causa dei crescenti contrasti tra gli Stati Uniti e altri partecipanti, inclusi i partner europei.

  • Fact Checking: Migrazioni

    Giovedì, 29 Giugno, 2017

    Con l’inizio dell’estate riesplode in Italia il problema degli arrivi via mare.

  • La minaccia terroristica

    Mercoledì, 21 Giugno, 2017
  • Vittoria Macron: la Francia che verrà

    Lunedì, 19 Giugno, 2017

    Alla fine Emmanuel Macron ci è riuscito veramente. Dopo l’Eliseo e oltre il 32% dei voti al primo turno delle legislative, al secondo turno il leader di La République en Marche ha conquistato la maggioranza assoluta dell’Assemblea Nazionale francese. Un risultato da molti punti di vista straordinario, per qualcuno una vera e propria rivoluzione. Un ribaltamento non solo degli equilibri politici che hanno attraversato la storia della Quinta Repubblica, ma anche, a sorpresa, di quel “trend” populista che solo fino a poche settimane fa sembrava caratterizzare l’anno elettorale europeo.

  • Verso il G20: quali consigli per i leader mondiali?

    Martedì, 13 Giugno, 2017

    Manca meno di un mese al summit del G20 in Germania e in vista di questo appuntamento il 29 e 30 maggio si è tenuto in Germania il Think 20 (T20), l’incontro annuale di think tank e istituti di ricerca dei paesi del G20. Quest’anno il T20 tedesco (qui il programma) ha visto la presenza di oltre 500 partecipanti, tra cui quattro premi Nobel per l’economia e una nutrita rappresentanza di organizzazioni internazionali che supportano l’attività del G20 (tra gli altri l’Ocse, il Fondo monetario internazionale e la Banca mondiale). Oltre al summit principale, tra dicembre e marzo scorsi si sono tenuti anche una serie di incontri preparatori, allo scopo di finalizzare raccomandazioni di policy ora sintetizzate nella pubblicazione "20 Solution Proposals for the G20". Raccomandazioni che hanno toccato, tra gli altri temi, economia e finanza mondiale, lotta alle disuguaglianze, cambiamento climatico, l’Agenda di sviluppo 2030 e la digitalizzazione.

  • Terrorismo in Iran. Un’analisi di contesto

    Giovedì, 8 Giugno, 2017

    Il terrorismo questa volta ha colpito l’Iran, e lo ha fatto nel cuore del paese, attaccando due dei suoi luoghi più simbolici: il Parlamento (il Majles, l’assemblea consultiva islamica) e il mausoleo del fondatore spirituale e politico della Repubblica islamica, l’Ayatollah Ruhollah Khomeini. I due attentati coordinati, rivendicati dallo Stato Islamico (IS), arrivano in un momento di crescente tensione nel Golfo, ad appena due giorni dall’isolamento del Qatar da parte dell’Arabia Saudita e altri paesi sunniti, nonché a poche settimane dal viaggio in Medio Oriente di Donald Trump, che sembra a tutti gli effetti aver rinvigorito un fronte anti–iraniano volto a contenere la crescente influenza di Teheran nella regione.

  • Arabia Saudita vs Qatar: regolamento di conti nel Golfo?

    Lunedì, 5 Giugno, 2017

    L’Arabia Saudita, gli Emirati Arabi Uniti, l’Egitto e il Bahrein hanno interrotto tutti i rapporti diplomatici con il Qatar, il piccolo emirato del Golfo che proprio con l’Arabia Saudita condivide il suo unico confine terrestre.

  • Italia-Thailandia: in cerca di nuove rotte d’affari

    Martedì, 30 Maggio, 2017

    Nell’ambito delle attività per l’internazionalizzazione delle imprese, l’ISPI ha ospitato venerdì 26 maggio la terza edizione dell’Italian–Thai Business Forum. L’iniziativa è nata nel 2015 per volontà dall’ambasciatore d’Italia in Thailandia Nisio in collaborazione con la Thai Chamber of Commerce e il Board of Trade of Thailand. Oggi raccoglie le principali aziende italiane presenti nel paese e decine di compagnie thailandesi per un valore complessivo di 500 miliardi di dollari.

  • Il viaggio di Trump/4: Bruxelles

    Mercoledì, 24 Maggio, 2017

    Dopo aver fatto tappa in Arabia Saudita, Israele e Italia, il Presidente Trump continua il suo primo viaggio all’estero raggiungendo Bruxelles. Trump parteciperà al primo summit NATO della sua presidenza e, a margine del vertice, incontrerà tra gli altri i rappresentanti dell’Unione europea: il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, e quello della Commissione europea, Jean–Claude Juncker. Trump ha inoltre in programma un incontro bilaterale con il neoeletto presidente francese, Emmanuel Macron. Negli ultimi anni della presidenza Obama, e in particolare dall’inizio del conflitto in Ucraina, gli Stati Uniti si erano impegnati a rafforzare il sistema di sicurezza europeo (ampliando la presenza della NATO in Europa orientale) e a rilanciare gli scambi economici tra Europa e Stati Uniti attraverso il TTIP (che da questa parte dell’oceano aveva però già raccolto diverse critiche). Con l’avvio della nuova amministrazione, il futuro dei rapporti transatlantici appare più incerto. La visita di Trump a Bruxelles rappresenta quindi una prima concreta opportunità per capire quale direzione prenderanno i rapporti tra vecchio e nuovo continente.

Pagine